skip to Main Content

Giornata Europea del Mare a Grosseto – Dalla parte del mare: racconti di sfide ambientali, economiche ed olimpiche

Grosseto – 12 maggio 2022

GIORNATA EUROPEA DEL MARE A GROSSETO

DALLA PARTE DEL MARE:
RACCONTI DI SFIDE AMBIENTALI, ECONOMICHE ED OLIMPICHE

Fondazione Polo Universitario Grossetano, Università di Siena e Comune di Grosseto hanno organizzato un incontro per parlare delle sfide ambientali ed economiche legate all’ecosistema marino

Istituita nel 2008, la Giornata Europea del Mare (EMD) è il punto di incontro annuale dell’Unione europea sugli affari marittimi e la crescita blu sostenibile e costituisce l’occasione per sensibilizzare i cittadini e i soggetti attori sul ruolo fondamentale degli Oceani e dei Mari nell’ecosistema globale.

In occasione della Giornata Europea del Mare Fondazione Polo Universitario Grossetano e l’Università di Siena, con il patrocinio del Comune di Grosseto, hanno organizzato il 12 maggio (dalle ore 9 alle 12)  presso la sede del Polo Universitario in via Ginori, 43, un incontro per parlare delle sfide ambientali ed economiche legate all’ecosistema marino. Microplastiche, pesca sostenibile e economia circolare legata al mare sono stati i temi trattati, grazie ai contributi di gruppi di ricerca dell’Università di Siena che da anni operano in questo settore.

L’ecosistema marino costituisce un ambiente di assoluta importanza per il pianeta che ha bisogno di essere protetto e recuperato. É fondamentale che le nuove generazioni sviluppino la coscienza di quanto esso sia una risorsa al tempo stesso delicata e preziosa e di come diventi fondamentale mettersi “dalla parte del mare” per garantirne la salvaguardia a livello mondiale. La tutela del mare diventa quindi una vera e propria sfida da vincere nel futuro più prossimo, attraverso una sempre maggiore consapevolezza dell’emergenza e grazie a progetti di ricerca che si occupino delle problematiche ambientali e dello sfruttamento consapevole e sostenibile di questa risorsa nell’ottica dell’economia circolare. Le plastiche e le microplastiche in particolare costituiscono una delle minacce più temibili che deve essere affrontata attraverso politiche attente di gestione dei rifiuti e progetti di ricerca universitari che mirino a definire il problema e a proporre soluzioni ambientali concrete.

Partendo da questi spunti il seminario ha visto la partecipazione di gruppi di ricerca dell’Università di Siena che operano costantemente nel campo della tutela e della salvaguardia dell’ecosistema marino. Un tipo di azione che si svolge in coerenza con quella dell’Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Grosseto, Simona Petrucci. Attraverso queste testimonianze gli studenti che hanno partecipato alla manifestazione sono stati sensibilizzati e interessati a questa sfida ambientale che li vede e li vedrà coinvolti in prima linea, sia come individui che come studenti, con la possibilità di orientare il loro percorso formativo verso ambiti biologici e biotecnologici che li rendano ancora più protagonisti nell’immediato futuro. L’importanza del mare non sta solo nel suo valore dal punto di vista ambientale ma anche da quello sportivo, legato ad uno stile di vita sano ed attivo, lo stesso che per anni ha animato la campionessa olimpionica Alessandra Sensini che ha raccontato le proprie esperienze come testimonial di eccellenza dell’amore e della passione verso lo sport e la natura.

L’incontro rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado ha coinvolto anche tutti gli interessati all’argomento. L’evento è stato seguito sia in modalità virtuale attraverso il canale streaming della Fondazione Polo Universitario Grossetano (www.polouniversitariogrosseto.it) sia in presenza, previa prenotazione ed esibizione del Green Pass. Referente per l’organizzazione: giacomo.spinsanti@unisi.it.

INTERVENTI

Giacomo Spinsanti

Biologo – Università di Siena
Membro del C.d.A. della Fondazione Polo Universitario Grossetano

Introduzione

Marco De Santis

Formatore aziendale – Collaboratore della Fondazione Polo Universitario Grossetano

Coordinamento dei lavori

Luca Agresti

Assessore alla Cultura del Comune di Grosseto

Saluto dell’Amministrazione Comunale

Maria Cristina Fossi – Cristina Panti

Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente – Università di Siena

Plastic Busters. L’impatto dei rifiuti marini sulla biodiversità del Mar Mediterraneo

Studentessa Samantha

Intervento

Rebecca Pogni

Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia – Università di Siena

FISH chitinolytic biowates FOR FISH active and sustainable packaging material – The FISH4FISH project

Ilaria Ceciarini – Letizia Marsili

Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente – Università di Siena

Pesca sostenibile in un mare da amare

Simona Petrucci

Assessore all’Ambiente del Comune di Grosseto

Politiche ambientali del Comune di Grosseto

Marcello Pancrazi

Presidente del Rotary Club Grosseto anno 2021-2022

Iniziative rotariane per l’ambiente marino

Alessandra Sensini

Campionessa Olimpionica – Vice Presidente C.O.N.I.

Un mare di sport

Roberto Berardi

Senatore della Repubblica Italiana

Intervento

Marco De Santis – Giacomo Spinsanti

Conclusioni

Back To Top

La Fondazione Polo Universitario Grossetano informa gli interessati della pubblicazione di due nuovi bandi per corsi di formazione per Operatore Socio Sanitario.

  1. AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L’AMMISSIONE AI CORSI DI FORMAZIONE BASE, 1000 ore, PER OPERATORE SOCIO SANITARIO
  2. AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L’AMMISSIONE AI CORSI ABBREVIATI PER OPERATORE SOCIO SANITARIO – 400 ORE (Riservato a chi possiede l’attestato di qualifica di addetto all’assistenza di base o equipollente)

Vi invitiamo a visitare la pagina degli Avvisi e Bandi per scaricare i documenti e prendere visione delle opportunità disponibili.

Grazie per l’attenzione e per la vostra eventuale partecipazione.

Avvisi e Bandi

Questo si chiuderà in 0 secondi